Come muoversi a Los Angeles

La città di Los Angeles copre un’area immensa e, a meno che non disponiate di molto tempo o di un alto budget, vi consigliamo di noleggiare un auto e spostarvi con questa.
Girare per la città a piedi è un’impresa praticamente impossibile. Los Angeles, infatti, è stata concepita per le automobili e nonostante l’intenso traffico, muoversi ed orientarsi non è difficile.
Se amate il sogno Americano e desiderate girarla in Harley Davidson ecco due indirizzi per prenderne una a noleggio: Eagle Rider (http://www.eaglerider.com/) o Route 66 (indirizzo: 4161 Lincoln Blvd, Marina del Rey).


Ovviamente come tutte le grandi città del mondo, le rete di trasporti pubblici è vasta e ben organizzata. Tutte le zone sono servite dagli autobus, mentre la metropolitana e la ferrovia leggera servono le principali zone d’interesse della metropoli, come Hollywood e gli Universal Studio.

Autobus

La città ha quattro compagnie pubbliche di autobus:

  • MTA, raggiunge tutti le zone e quartieri della città;
  • Big Blue Bus (http://www.bigbluebus.com/), serve la zona di West Los Angeles;
  • Culver City Bus, serve Culver City e il Westside;
  • DASH (http://www.ladottransit.com/), gestisce alcuni minibus copre quattro percorsi nel centro.

Metropolitana

Infine, la metropolitana Metro Rail (http://www.metro.net/) con i suoi treni collega la stazione Centrale di Union Station con il centro, Long Beach, Western Ave, Norwalk e Redondo Beach.

Taxi a Los Angeles

A differenza delle grandi città americane, a Los Angeles non è sufficiente fare un cenno con la mano per fermare un taxi. Ad eccezione per quelli agli aeroporti, alle stazioni ferroviaria, alle autostazioni e ai grandi alberghi, i taxi vanno chiamati per telefono.
Ecco alcune società consigliate:

Inserisci un commento