Cosa vedere a Los Angeles

Los Angeles è una città immensa e piena di cose che meritano essere visitate. Il numero di giorni necessari per un tour di Los Angeles varia a seconda del tipo di vacanza e viaggio che desiderate intraprendere.

Chi ama il mondo cinematografico può trascorrere giorni interi a visitare i parchi a tema come gli Universal Studios, i Paramount Studios, i Walt Disney Studios o Disneyland e passeggiare lungo il Sunset Boulevard con la sua Walk of Fame e i suoi musei; chi ama lo shopping può perdersi nel mitico Rodeo Drive di Beverly Hills;chi vuole rilassarsi, abbronzarsi o iniziare con il surf ha l’imbarazzo della scelta tra le spiagge di Los Angeles; e così via.
Qui in California On The Road presenteremo, quindi, solo alcune idee di massima per il vostro tour di Los Angeles, che poi modificherete a seconda dei vostri interessi. Nella sezione Tour di Los Angeles troverete alcuni esempi.


Quartieri di Los Angeles

Hollywood

Hollywood è forse la zona più famosa di Los Angeles e una delle più famose nel mondo. E’ infatti il cuore dell’industria cinematografica americana e mondiale e qui vi alloggiano numerosi attori e produttori famosi. Hollywood SignHollywood è situato nella zona collinare a nord-ovest di Los Angeles dove troneggia il vero simbolo di questo quartiere di Los Angeles, la famosa Hollywood Sign, ossia la famosa scritta Hollywood.
Da vedere anche le attrazioni che costeggiano la stravagante Hollywood Boulevard: il Grauman’s Chinese Theater, dove si trovano le impronte dei personaggi dello spettacolo, dove si effettuano molte prime dei film e soprattutto dove nel mese di marzo si assegnano i celebri Oscar che premiano i maggiori protagonisti della stagione cinematografica; e l’Hollywood Walk of Fame, il famoso marciapiede costellato da oltre 2000 stelle con i nomi di celebrità onorate dalla Camera di Commercio di Hollywood oltre i diversi musei come il Guinness Records Museum.
Sunset Boulevard Hollywood Los Angeles
Non meno importanti poi sono: gli studi cinematografici Universal Studios, Paramount Studios e Walt Disney Studios, dove si possono rivivere le scene di tanti appassionanti film; il Griffith Park, con lo Zoo, l’Heritage Museum e l’Osservatorio; l’Hollywood Cemetery, dove sono sepolte alcune delle più grandi star del cinema; l’Hollywood Bowl, un anfiteatro all’aperto che ospita numerosi spettacoli musicali dal vivo per tutto l’anno; e per chi ama la vita notturna non dimenticate di passeggiare lungo il Sunset Boulevard (o Sunset Strip), dove si trovano i migliori locali notturni della zona.

Beverly Hills

Il quartiere di Beverly Hills rappresenta una delle zone residenziali più esclusive al mondo, e deve la loro fortuna alla vicinanza con Hollywood. Non a caso le prime star scelsero questo posto, vicino ad Hollywood ma più tranquillo e con un clima più gradevole, per costruire le loro sfarzose abitazioni. Oggi tutto il quartiere, con le sue esclusive Rodeo Drive e Sunset Boulevard sino alle zone più alte delle colline, ospita le case degli eroi del grande schermo insieme a ristoranti, negozi e alberghi tra i più esclusivi al mondo. In questo posto tutti gli appassionati di cinema e di musica possono trovare gadget, più o meno rari, dei loro idoli.

Downtown

Il Downtown è la zona centrale di Los Angeles ed anche quella in cui si trovano i principali uffici e negozi. Luoghi interessanti dal punto di vista culturale sono: il MOCA, il Museo delle Arti Contemporanee e la zona turistica di El Pueblo de Los Angeles, che costituisce anche il primo nucleo della città. Qui è possibile visitare interessanti edifici in stile spagnolo quali l’Avila Adobe, e la chiesa di Nostra Senora la Reina de Los Angeles.
Nelle strade del circondario offrono numerosi negozi dove è poi possibile acquistare qualsiasi tipo di souvenir.

West Los Angeles

West Los Angeles si trova tra Hollywood e Santa Monica e da visitare offre il LACMA (Los Angeles Country Museum Of Art), dedicato all’arte contemporanea; l’Armand Hammer Museum of Art, una delle collezioni d’arte più complete di tutta la città; la UCLA (University of California Los Angeles), l’Università della California; e il Westwood Memorial Park, noto soprattutto per ospitare la tomba di Marylin Monroe.

Orange Country

Orange Country è una contea a sud della zona di Los Angeles. Oltre ad essere nota per il benessere negli ultimi anni è diventata famosa per la serie televisiva The O.C., ambientato in una delle zone più piacevoli della contea, Newport Beach.
Altri luoghi che meritano essere visitati, sicuramente Disneyland ad Anaheim e l’isola di Catalina proprio di fronte a Newport Beach.

Pasadena

Pasadena è famosa in quanto ospita: il complesso del Jet Propulsion Laboratory della NASA; il Rose Bowl, ovvero lo stadio dove ad esempio si sono giocate le finali dei mondiali di calcio maschile nel 1994; e il museo d’arte di Norton Simon Museum, dove è ospitata una delle più grandi collezioni private d’arte del secondo Novecento.

Spiagge di Los Angeles

Santa Monica

Santa Monica Los Angeles
Santa Monica è una tranquilla città balneare affacciata sulla meravigliosa Baia di Santa Monica all’interno dell’area municipale di Los Angeles in California. Le favorevoli condizioni climatiche, la bellezza del litorale, l’efficienza dei servizi e le briose vie pedonali hanno fatto diventare Santa Monica una rinomata località turistica, una delle principali mete di Los Angeles.

Simbolo di Santa Monica è il suo molo, il Santa Monica Pier. È il più antico molo per imbarcazioni da diporto della West Coast, una lunga passerella percorsa arricchita da un luna park vecchio stile pieno di attrattive, di svaghi e di ristoranti specializzati nella cucina a base di pesce; ma soprattutto la spiaggia, larga e sabbiosa, frequentata da migliaia di turisti ogni giorno e portata alla ribalta mondiale dalle riprese effettuate per la nota serie TV Baywatch, interamente girata su queste coste. Altro punto importante di Santa Monica coincide con la 3rd St Promenade, una vivace isola pedonale piena di artisti di strada, cinema, bar e negozi. A Santa Monica si trovano anche alcuni ottimi musei di arte moderna.

Venice Beach

Venice è un distretto della parte Ovest di Los Angeles. È conosciuto per la spiaggia, Venice Beach, e la fitta rete di canali artificiali (stile Venezia, da cui prende il nome); ma anche per l’aspetto ‘bohemien’ della sua area residenziale, costituita da villette in legno strutturale o case dalle forme e colori più vari se non decorate con veri e propri murales.
Venice Beach è una delle mete più turistiche dell’intera area di Los Angeles. Caratterizzata dalle piste ciclabili e pedonali lungo la spiaggia (Ocean Front Walk), popolatissima durante tutto il giorni da persone eterogenee dove si mescolano giocatori di basket, culturisti, skaters, bellezze sui pattini, artisti di strada e seguaci di filosofie orientali. Famosa è la palestra Muscle Beach, aperta sulla spiaggia dove far sfoggio dei propri bicipiti, e dove è nato il mito anche di Arnold Schwarzenegger.
Come altre zone di Los Angeles, la spiaggia di Venice Beach è molto popolata e ricca di vivacità ma attenzione di notte. Di notte è una zona poco raccomandabile, come regno del Kitsch è facile trovare persone sbandate e poco raccomandabili, lo noterete anche dalle diverse pattuglie di polizia presenti.

Malibù

Malibù è una città balneare che si estende per diverse miglia lungo la meravigliosa costa del Pacifico (itinerario costa della California) e si trova nella parte ovest della costa di Los Angeles. È anche una delle più vaste città di Los Angeles e della stessa California in termini di terreni e acque.
Malibù è famosa naturalmente per le sue spiagge e anche perché è residenza di molte stelle del cinema e dello spettacolo in genere.
La città è attraversata dalla spettacolare Pacific Coast Highway e circoscritta a est da Topanga e delle Pacific Palisades, a nord dalle montagne di Santa Monica, a sud dall’Oceano Pacifico e a nord-ovest dalla Ventura County.
Le spiagge di Malibù sono le migliori spiagge di Los Angeles dove fare il bagno e prendere il sole. Situate a ovest della città infatti, hanno come sfondo le frastagliate montagne della Santa Monica Mountains National Recreation Area.
Le più conosciute sono: la Malibu State Beach, la Topanga State Beach, la Surfrider Beach preferita dai surfisti e la Manhattan Beach piena di giocatori di pallavolo e americani tipici (forse la migliore realizzazione del California Dream che riuscirete a vedere). Ricordatevi però che può essere piuttosto difficile trovare un pezzetto di sabbia su cui adagiarsi, poiché gran parte del litorale appartiene a privati.
Nella zona sono presenti anche alcuni parchi che si estendono dal Malibu Creek State Park alla Santa Monica Mountains National Recreation Area.

6 Comments on "Cosa vedere a Los Angeles"

Trackback | Commenti ai RSS Feed

  1. Ms.Mara scrive:

    Informazioni complete e complete,mi è servito molto.
    Grazie
    Cordiali saluti.

  2. Enzo scrive:

    Informazioni pratiche, utili e precise, che mi sono state molto apprezzate durante il viaggio negli USA

    • Grazie Enzo!
      Se vuoi condividere il tuo viaggio o aggiungere tue idee o consigli di viaggio ci piacerebbe che lo facessi.
      Potremmo anche aggiungere una o più pagine con la tua esperienza.

      Grazie ancora
      Damiano

  3. http://www./ scrive:

    respekt for kulturarv?? Det norske landbruket er en ubrukelig næring som burde avgÃ¥tt med døden for lengst. I din logikk med “respekt for kulturarv”, ville vi fremdeles trodd at jorda var flat og behandlet alle sykdommer med Ã¥relating. Verden drives fremover med kritiske spørsmÃ¥l.Streik? Da kunne vi samtidig kutta subsidiene og revet ned tollmurene, sÃ¥ kunne dere sittet der i steinrøysa og gnagd pÃ¥ de middelmÃ¥dige gulrøttene deres, mens vi byfolk koste oss med ost fra Frankrike og skinke fra Spania.

  4. http://www./ scrive:

    Wonderful story, reckoned we could combine a few unrelated data, nonetheless seriously worth taking a look, whoa did a single find out about Mid East has got additional problerms too

  5. Beatrice scrive:

    Salve,
    Quest’estate passerò 5 giorni a Los Angeles e vorrei sapere secondo voi,oltre alle classiche attrazioni,quali sono le cose da non perdere
    Grazie mille
    Beatrice

Inserisci un commento